social-twiitter-top-iconsocial-ut-top-icon

Seguici anche su...

         social-twiitter-bottom-iconYouTube

trasportiEinfrastrutture
Aeroporto Firenze: rammarico per la scelta immobilista della Cgil
 Scritto da USR CISL Toscana  il 09.10.18  in USR Toscana >> Trasporti e infrastrutture

peretola1

Cerza: “La Cisl rilancia l’appello ad unire le forze per le infrastrutture e contro l’immobilismo e la rendita, di destra e di sinistra.”

Una settimana fa la Cisl aveva lanciato un appello ad unire le forze per realizzare le infrastrutture necessarie all’economia della Toscana:

vedo con rammarico che la Cgil si schiera con chi non vuole cambiare nulla in questa regione, condannandola alla marginalità e al collasso economico.”
E’ il commento del segretario generale della Cisl Toscana, Riccardo Cerza, alla posizione espressa dalla Cgil Toscana in merito al progetto di potenziamento dell’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze.
“Il potenziamento del sistema aeroportuale della Toscana, con lo sviluppo di Firenze e di Pisa, è indispensabile per salvaguardare il nostro sistema manifatturiero, rilanciare la nostra economia e consentire lo sviluppo non solo di Firenze ma di tutta la Toscana. Tutta la Cisl è convinta di questo e rilancia l’appello a tutti i riformatori che vogliono lo sviluppo della Toscana ad uscire allo scoperto, contro le forze dell’immobilismo e della rendita, di destra e di sinistra.”
“La Fit-Cisl – dice il segretario regionale della categoria Cisl dei trasporti, Stefano Boni - chiede di decidere  lasciando perdere i campanilismi e le spinte territoriali. Bisogna decidere in fretta, sviluppando l'occupazione pregiata e nel contempo creando le condizioni per una reale collaborazione ed integrazione fra i due aeroporti. Decidiamo di andare avanti e realizziamo la pista parallela-convergente avendo cura di assicurare la massima sicurezza al nuovo aeroporto di Firenze. Un’operazione in quest’ottica ci collocherebbe ai primi posti nel panorama nazionale e nello stesso tempo creerebbe le condizioni per uno sviluppo eccezionale, visto che sia il Vespucci che il Galilei, hanno utili in crescita. Un’unica cabina di comando consentirebbe di sviluppare sia il territorio fiorentino che quello pisano, attraverso un piano di potenziamento complessivo e complementare come una sorta di assegnazione condivisa dello spazio aereo; insomma un sistema aeroportuale regionale efficiente ed efficace per i cittadini toscani.”

Ultimo aggiornamento Martedì 09 Ottobre 2018 11:16
 
Calendario
Ultimo mese Ottobre 2018 Prossimo mese
D L M M G V S
week 40 1 2 3 4 5 6
week 41 7 8 9 10 11 12 13
week 42 14 15 16 17 18 19 20
week 43 21 22 23 24 25 26 27
week 44 28 29 30 31

Prossimi eventi

Nessun evento
  1. Inserire il nome
  2. Inserire una email valida
  3. Leggi l'informativa sulla privacy

giornali

ARCHIVIO